14/09/2014 - Trexenda: sulle orme dei partigiani

Associazione Culturale Entroterra Onlus
 

Escursione naturalistico-culturale:


Trexenda: sulle orme dei partigiani

 
 

Domenica 14 settembre 2014, l'Associazione Culturale Entroterra Onlus organizza un'escursione nella Trexenda, sulle orme di partigiani.

 

L'escursione avra' punto di ritrovo presso la localita' Rocche Gianche nel comune di Vezzi Portio e si svolgera' su un percorso ad anello che avra' come centro la Colla del Termine. Da questo luogo i percorsi si dirameranno in direzione del Forte Baraccone, della grotta del comando partigiano e della Villa De Mari, vestigia della presenza umana del passato, sia in termini di presidio militare che di attivita' rurale e di utilizzo boschivo di questo territorio.

 

Villa De Mari.

Il complesso, costituito oltreché dal palazzo nobiliare anche dalla chiesa di Sant'Anna, fu edificato nel corso del XIX secolo, anche se il primo impianto potrebbe essere risalente al XVII secolo, su un latifondo acquistato nel 1722 da parte del marchese Lorenzo De Mari (i coppi del palazzo portano ancora lo stemma di questa familgia). Sito in località Parco delle Taglie, nel Comune di Quiliano, la proprietà dell'edificio è oggi della famiglia Murialdo di Savona.

 
Forte Baraccone.
Posto sulla dorsale tra le vallate del Trexenda e della Bormida di Mallare, fu edificato alla fine del '600 dalla Repubblica di Genova per prevenire scontri tra altaresi e quilianesi sull'utilizzo dei boschi della Consevola.
 
 

Ritrovo alle ore 9:30 a Vezzi Portio, localita' Rocche Gianche.

Rientro previsto per le ore 16:00 circa.
 

L’escursione non richiede prenotazione e avrà un costo di € 5,00 (gratis per ragazzi sotto i 14 anni);

 

Si raccomanda di indossare un abbigliamento con scarpe adeguate, e di portare bevande e colazione al sacco.

 

In caso di maltempo l'escursioni potra' essere modificata o rinviata ad altra data.

 
 

Per maggiori informazioni:


telefonare ai seguenti numeri: Flaviano 331-1171710; Matteo 349-4718197


 

Come arrivare al luogo di ritrovo:


  • Da Vado Ligure:
    Procedere su Via Piave in direzione Valle di Vado; continuare su Via Pertinace, Via G. Berlingeri, Via Gavotti, Via S. Bernardo, Via Nino Bixio.
    Svoltare leggermente a destra e imboccare Via B. Peluffo.
    Svoltare a destra e imboccare Via Cunio.
    Continuare su Via dei Tedeschi fino a raggiungere le Rocche Gianche.
  • Da Finale Ligure, Noli e Spotorno:
    Raggiungere Vezzi Portio.
    Imboccare Via S. Giorgio (in direzione delle frazioni S. Giorgio e S. Filippo)
    Nei pressi del municipio, subito dopo la curva, svoltare a destra seguendo le indicazioni Rocche Gianche;
    dopo circa 450 m la strada diventa sterrata.
    Dopo circa 950 m si raggiungere un altro incrocio: svoltare leggermente a destra proseguendo in salita.
    Raggiunto il successivo incrocio svoltare a sinistra imboccando Via dei Tedeschi (la strada e' nuovamente asfaltata).
    Continuare su Via dei Tedeschi fino a raggiungere le Rocche Gianche.


Da Finale Ligure, Noli e Sportorno Da Vado Ligure
 
 
Materiale:
 
Galleria immagini

 


Questo sito fa uso di cookie. Per saperne di più sui cookie e come eliminarli, vedere l'informativa sull'utilizzo dei cookie.

Cliccando su "OK" o proseguendo nella navigazione, accetti l’uso dei cookie.

EU Cookie Directive Module Information